Certificazione Amministratori Condominiali

certificazioni-professionali

ELTI è il primo organismo italiano ad esser stato abilitato da ACCREDIA come ente di certificazione dell’Amministratore Condominiale secondo la norma UNI 10801:2016.

Con questa certificazione, l’Amministratore Condominiale può dimostrare la sua competenza professionale attraverso la verifica di un ente terzo ed imparziale. Questo offre al professionista numerosi vantaggi, quali:

  • Acquisizione di una maggiore professionalità
  • Inserimento nel Registro degli Amministratori Condominiali Certificati (ELTI – ACCREDIA) visibile online a livello nazionale
  • Possibilità di accesso ad una clientela di più alto profilo
  • Qualifica di professionista di fascia superiore rispetto alla concorrenza
  • Aumento del grado di soddisfazione dei propri clienti attraverso un servizio di alta qualità
  • Con l’introduzione della certificazione, il legislatore ha voluto dare grande attenzione alla figura professionale dell’Amministratore Condominiale.

Esso infatti è una figura centrale nel processo di gestione degli immobili in funzione del suo ruolo primario di attuatore delle leggi dello Stato e di altre normative riguardanti gli immobili e la sicurezza di luoghi e persone. Inoltre svolge l’attività di esecutore di mandati e di mediatore tra le diverse figure coinvolte.

In quest’ottica, la norma intende assumere un ruolo di carattere sociale di più ampio respiro, costituendo il primo passo per la riorganizzazione di un settore professionale di fondamentale importanza. Questo ha il fine di assicurare ai diversi soggetti interessati le migliori garanzie di un servizio di eccellenza e qualità.

PROCEDURA DI CERTIFICAZIONE E DURATA DEL CERTIFICATO

La procedura di certificazione dell’Amministratore Condominiale si suddivide in 3 step fondamentali:

  • Presentazione candidatura previa consegna della domanda di certificazione e dei relativi allegati
  • Accertamento del possesso dei requisiti minimi di esperienza professionale per l’ accesso alla certificazione
  • Effettuazione dell’esame di certificazione consistente in una prova scritta ed una orale

Al superamento dell’esame, ELTI emetterà il certificato che sarà valido per 3 anni. Nel triennio di validità il candidato sarà soggetto a una verifica di mantenimento a cadenza annuale.

Le normative di riferimento che vengono seguite per l’attività di certificazione sono: UNI 10801:2016 e UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.

Richiedi Preventivo

Cliente ELTI? SiNo
Cliente ELTI? SiNo
Cliente ELTI? SiNo
Allega un File
Vuoi iscriverti alla Newsletter? SiNo

I Nostri Clienti

divider-elti-gray

Riconducibili alle attività di ispezione ai sensi dei DPR 462/01 e 162/99.

I Nostri Clienti

divider-elti-gray

Riconducibili alle attività di ispezione ai sensi dei DPR 462/01 e 162/99.

Sei un'azienda? Scopri i Vantaggi!

Iscriviti alla nostra Newsletter